Azione preparatoria "Circolazione dei film nell'era digitale": bando 2013

Scade il 6 settembre la data di scadenza dell'invito a presentare proposte 2013 relativo all'azione preparatoria "Circolazione dei film nell'era digitale".

Scade il 6 settembre la data di scadenza dell'invito a presentare proposte 2013 relativo all'azione preparatoria "Circolazione dei film nell'era digitale".

Il presente invito a presentare proposte è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 140 del 18 maggio 2013 e mira a sperimentare strategie innovative in materia di diffusione dei film europei (sale cinematografiche, DVD, video a richiesta, festival, stazioni televisive, ecc.).
 

Si tratta in particolare di definire le condizioni atte ad aumentare la complementarità tra i supporti di diffusione onde migliorare la circolazione transnazionale e l'audience globale dei film europei all'interno dell'Unione europea.
 
L'azione preparatoria sosterrà progetti che propongano di sperimentare uscite simultanee o quasi simultanee sull'insieme dei supporti di diffusione e su diversi territori europei.Limitati alle opere cinematografiche europee e alla loro distribuzione all'interno dei paesi dell'Unione europea, i progetti dovranno coprire un numero sostanziale di film e di territori.
Questo parametro dimensionale è essenziale per poter trarre insegnamenti significativi dall'azione preparatoria e validarla come sussidio al processo decisionale delle autorità pubbliche e degli operatori dell'industria cinematografica europea.
In questa prospettiva, i progetti dovranno prevedere anche l'organizzazione, al termine dell'azione, di una riunione pubblica destinata a presentare agli operatori e ai poteri pubblici i principali risultati della sperimentazione e gli insegnamenti che se ne sono tratti.
 
Per essere ammissibili, le proposte dovranno essere presentate da un gruppo che soddisfi i seguenti tre criteri:

  • il gruppo deve comprendere imprese o organizzazioni legate ai mercati audiovisivi (produttori, agenti di vendita, distributori, titolari di diritti, società di marketing, sale cinematografiche, piattaforme di video a richiesta …),
  • l'insieme dei membri (coordinatori e partner) del gruppo candidato deve avere la propria sede sociale in uno Stato membro dell'Unione europea,
  • il gruppo candidato deve comprendere almeno due agenti di vendita.

Il contributo richiesto dal gruppo candidato non può superare il 70 % dell'insieme dei costi ammissibili del progetto.
L'importo disponibile per il presente invito a presentare proposte ammonta a 1.994.000 euro. Il contributo finanziario della Commissione non può superare il 70 % del totale dei costi ammissibili. Il contributo finanziario è attribuito in forma di sovvenzione.

La data di scadenza per la presentazione delle domande è il 6 settembre 2013 a:

Il programma di lavoro, le linee guida e i formulari di candidatura possono sono disponibili sul sito web della Commissione europea dedicato al programma Media.
 

Data : 
18 Maggio, 2013
Data fine: 
6 Settembre, 2013