CIVITAS CAPITAL: bando per la mobilità urbana sostenibile

Scade il 4 aprile 2014 l'invito a presentare proposte CIVITAS CAPITAL per l’adozione di soluzioni nel campo della mobilità urbana sostenibile

 
CIVITAS CAPITAL è l’ultima fase di CIVITAS, acronimo di città, vitalità e sostenibilità, un’iniziativa dedicata ad attuare misure di mobilità sostenibile, pulita ed efficiente. CIVITAS CAPITAL ha come missione quella di contribuire in modo significativo gli obiettivi del "Libro bianco sui trasporti dell’Unione europea", capitalizzando i risultati sistematicamente ottenuti negli ultimi 11 anni da CIVITAS e creando un efficace “catena del valore” per l’innovazione nella urbana mobilità. CIVITAS CAPITAL porta avanti un processo di mainstreaming dei principi di CIVITAS, contando su una comunità di stakeholder ancora più forte. CIVITAS CAPITAL aiuta a costruire un ponte verso un’identità più avanzata nel contesto del programma Horizon2020.
 
Il 28 febbraio 2014, CIVITAS CAPITAL aprirà la prima di una serie di quattro call per attività che incoraggiano l’adozione di soluzioni per la mobilità urbana sostenibile. Il progetto CIVITAS CAPITAL vuole sfruttare in maniera sistematica i risultati di CIVITAS, creando un’efficace catena di valore nell’ambito della mobilità urbana. CAPITAL pone particolare enfasi sul sostegno al trasferimento delle misure CIVITAS implementate con successo nelle città di tutta Europa.
 
L’invito a presentare proposte offrirà un totale di 120.000 euro di cofinanziamento per sostenere l’adozione di misure di mobilità urbana sostenibile legate all’area tematica di CIVITAS. Per ogni livello, tra 3 e 5 attività riceveranno un cofinanziamento per un valore compreso tra € 1.000 e € 10.000 euro.
 
CIVITAS CAPITAL è alla ricerca di proposte per i seguenti ambiti:

  • "Ispirazione": fino a un 50% di co-finanziamento per viaggi di studio, workshop e attività simili nella fase iniziale di adozione;
  • "Dialogo strutturato": fino a un 50% di co-finanziamento per scambi di personale tra città che vogliono adottare misure sostenibili e città che le esportano;
  • "Studi": fino a un 50% di co-finanziamento per valutazione (di lungo termine, impatto e processo), studi di fattibilità, ecc;
  • "Trasferimento sistematico": Fino a un 30% di co-finanziamento per studi di fattibilità volti a sviluppare applicazioni pilota dimostrative e attuative;

L’invito a presentare proposte sarà aperto per cinque settimane. Il termine per la presentazione elettronica delle domande è il 4 aprile 2014. A seguito della valutazione da parte del CIVITAS CAPITAL Management Committee e dell’approvazione finale da parte della Commissione europea, le attività di adozione co​​-finanziate dovrebbero iniziare entro la fine di maggio 2014.
 
Le domande possono essere presentate da organizzazioni individuali o di gruppo che non sono state e non sono attualmente  coinvolte nei progetti già finanziati dall’iniziativa CIVITAS. Le organizzazioni che presentano domande di finanziamento devono essere stabilite in uno Stato membro dell’UE o Albania, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Islanda, Israele, Kosovo, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia.
 
Per ulteriori informazioni si prega di contattare b.decker@rupprecht-consult.eu
 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di CIVITAS.
 

Data : 
11 Febbraio, 2014
Data fine: 
4 Aprile, 2014