Contributi ai partiti politici europei. Invito a presentare domande

Scade il 30 settembre 2018 il temine ultimo per la presentazione delle domande per contributi ai partiti politici europei.

 
L'invito, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea serie C 228 del 29/06/2018, mira ad invitare i partiti politici europei registrati, a presentare domande di finanziamento a titolo del bilancio dell’Unione (domande di finanziamento).

La finalità del finanziamento è quella di sostenere l’attività e gli obiettivi statutari del partito politico europeo per l’esercizio finanziario che va dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, ai termini e alle condizioni stabiliti nella decisione di concessione di contributi da parte dell’ordinatore responsabile.

La categoria del finanziamento è quella del contributo ai partiti politici europei a norma del titolo VIII, parte seconda, del regolamento finanziario («contributo»). Il contributo assume la forma di rimborso di una percentuale delle spese rimborsabili effettivamente sostenute.

L’importo massimo versato dal Parlamento europeo al beneficiario non deve superare il 90 % delle spese rimborsabili effettivamente sostenute.

Gli stanziamenti previsti per l’esercizio 2019 a titolo dell’articolo 402 del bilancio del Parlamento "Finanziamento dei partiti politici europei" ammontano a 50.000.000 euro. Gli stanziamenti finali disponibili sono soggetti all’approvazione dell’autorità di bilancio.

Data : 
10 Luglio, 2018
Data fine: 
30 Giugno, 2018