Cresce Erasmus+ in Italia: tutti i risultati negli ambiti scuola, università ed educazione degli adulti

L'anno 2019 spicca per la forte partecipazione italiana al Programma europeo Erasmus+ negli ambiti scuola, università ed educazione degli adulti.

 
Il quadro che emerge dalle recenti indagini Erasmus+ è estremamente positivo nell’ambito di tutti i settori di competenza dell’Agenzia Nazionale Indire, a partire dalla Scuola fino alle attività riservate all’Educazione degli Adulti, passando per l’Istruzione Superiore.
I Report disponibili nella sezione Dati forniscono molteplici informazioni sulle esperienze di cooperazione e mobilità internazionali, i futuri sviluppi del Programma attraverso un’analisi delle attività terminate e di quelle appena avviate.
L’Agenzia ha ricevuto quest’anno nel settore "Scuola - Mobililtà per l'apprendimento personale della scuola", 496 candidature (199 i progetti approvati) che consentiranno a 4.309 persone tra insegnanti, dirigenti e personale amministrativo della scuola.
Nel 2019, per la sezione "Partenariati per gli scambi tra scuole", sono stati approvati 165 partenariati scolastici coordinati da scuole italiane e finalizzati a scambi di classi, mentre sono 836 le proposte di scuole italiane partner approvate. 
Crescono,  i "Progetti di cooperazione con i partenariati" che offrono l’opportunità alle istituzioni attive nei settori diversi dell’istruzione (scuole, università, imprese, enti pubblici, organizzazioni della società civile, ecc.) di cooperare al fine di attuare e trasferire pratiche innovative a livello locale, regionale, nazionale ed europeo. 
Sempre per l'anno 2019, la sezione "educazione degli adulti",  darà la possibilità di mobilità a circa 1.005 persone (+63% rispetto al 2018), risultato dei 52 progetti vincitori presentati dalle organizzazioni nazionali che si occupano di apprendimento per adulti, per un finanziamento totale di circa 1.900.000 euro (+63% in confronto ai finanziamenti 2018). 
Inoltre, nel biennio 2019-2020, sono 262 gli istituti di istruzione superiore italiani coinvolti nella mobilità Erasmus+. Dal 1987 a oggi, oltre mezzo milione di studenti italiani ha viaggiato in Europa grazie al Programma Erasmus.
Per maggiori informazioni e dettagli dei dati, consultare la pagina ufficale di INDIRE.

Tag: