Dogana 2021-2027 (proposta)

Azioni: 

Per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo 2021-2027 la Commissione propone misure finalizzate a una cooperazione fiscale e doganale migliore e più efficiente tra gli Stati membri.

ll nuovo programma Dogana contribuirà all'instaurazione di un'Unione doganale moderna imperniata sugli interessi delle imprese e dei cittadini dell'UE.

La cooperazione doganale sarà migliorata intervendo nei seguenti settori di intevento:

  • Unione doganale moderna e innovativa per favorire gli scambi: miglioramento della capacità delle amministrazioni doganali di gestire l'intensificazione degli scambi commerciali e l'evoluzione dei modelli economici e operativi (commercio elettronico, codifica a blocchi, ecc.);
  • migliore cooperazione sul terreno: maggiore sostegno alle autorità doganali grazie al potenziamento della cooperazione e della formazione:
  • protezione dell'UE e dei suoi cittadini: una migliore gestione del rischio per tutelare gli interessi finanziari del'UE e per rispondere alle minacce alla sicurezza e alla criminalità transfrontaliera
Obiettivi: 

Il programma Dogana mira a sostenere l’interconnessione delle dogane di tutta Europa sia in ambiente elettronico sia sul terreno. Mira inoltre a rafforzare l’integrità del mercato unico nel quale le merci possono circolare liberamente e tutela gli interessi finanziari ed economici dell’Unione e dei suoi Stati membri. Le entrate provenienti dai dazi doganali superano i 21 miliardi di €, pari al 15% del bilancio dell’UE.

Finanziamento: 

La Commissione propone di stanziare 950 milioni di € per il programma Dogana meno dello 0,01% del prossimo bilancio dell'UE.

 

 

Durata: 

2021-2017

Documentazione: 

Brochure programma Dogana

Proposta di regolamento programma "Dogana"

 

Tipo programma: 
2021-2027