Europa creativa – Sottoprogramma MEDIA: bando per il sostegno alla formazione di reti di cinema che proiettano film europei – Sistema "Cinema Networks"

Scade il 27 giugno 2014 l'invito a presentare proposte EAC/S20/2013 pubblicato nell'ambito del programma "Europa creativa" – Sotto-programma MEDIA – per il Sostegno alla formazione di reti di cinema che proiettano film europei – Sistema "Cinema Networks".

Nell'ambito dell'obiettivo specifico di promuovere la circolazione transnazionale, la priorità del sottoprogramma MEDIA cui il presente bando risponde è:

  • sostenere la distribuzione nelle sale cinematografiche mediante il marketing transnazionale, il branding, la distribuzione e la presentazione di opere audiovisive;

Attraverso il presente invito, il sottoprogramma MEDIA fornisce sostegno per:

  • sostenere una rete di operatori europei del cinema che proiettino una quota significativa di film europei non nazionali.

 
All'invito possono rispondere le sale cinematografiche europee raggruppate in una rete di almeno 100 sale cinematografiche site in almeno 20 paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA, rappresentate da un soggetto giuridico debitamente costituito, dotato di personalità giuridica, avente sede sociale in uno degli Stati membri dell'Unione europea.
Saranno ammissibili come partecipanti alla rete solo i cinema europei indipendenti:

  • di prima visione (che programmano film europei in prima visione, entro un periodo massimo di dodici mesi dopo la prima uscita nazionale). Sono ammissibili i cinema dedicano al massimo il 30% delle proiezioni a retrospettive o seconde visioni;
  • che sono aperti al pubblico da almeno 6 mesi;
  • che dispongono di un sistema di biglietteria e dichiarazione di ingressi;
  • che hanno almeno uno schermo e 70 posti a sedere;
  • che hanno fatto almeno 300 proiezioni all'anno per i cinema monosala e 520 proiezioni all'anno per i cinema multisala (cinema aperti per almeno 6 mesi all'anno), e almeno 30 proiezioni al mese per i cinema estivi/all'aperto (cinema aperti per meno di 6 mesi all'anno);
  • che hanno avuto almeno 20 000 spettatori nei 12 mesi precedenti.

 
La rete e i cinema partecipanti devono essere situati in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e appartenere direttamente o tramite partecipazione maggioritaria a cittadini di tali paesi, ovvero:

  • Stati Membri UE
  • Islanda, Norvegia, Liechtenstein e Svizzera
  • Paesi che beneficiano di una strategia di pre-adesione e Paesi dei Balcani occidentali
  • I paesi dello Spazio Europeo del Vicinato

 
Sono ammissibili solo le seguenti azioni e le relative attività che si svolgono in paesi appartenenti al sottoprogramma MEDIA:
 

  • Azioni volte a promuovere e proiettare film europei.
  • Attività educative volte alla sensibilizzazione del pubblico giovanile.
  • Attività di promozione e di marketing in cooperazione con altre piattaforme di distribuzione (per esempio emittenti televisive e piattaforme di Video on Demand).
  • Attività di rete: informazione, animazione e comunicazione.
  • Messa a disposizione di sostegno finanziario a terzi (membri della rete candidata) che attuano attività ammissibili.

 
La durata dell'azione e del periodo di ammissibilità dei costi è 12 mesi, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015.
 
Nell'ambito del presente invito a presentare proposte, il candidato presenta una proposta in vista della creazione di un partenariato di due anni col sottoprogramma MEDIA attraverso un meccanismo contrattuale denominato accordo quadro di partenariato.
 
La dotazione complessiva disponibile è 10 500 000 EUR.
 
Il contributo finanziario dell'Unione non può superare il 50% dei costi ammissibili complessivi.
 
La scadenza per la presentazione delle candidature è il 27 giugno 2014.     
 
Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.
 
 

Data : 
13 Gennaio, 2014
Data fine: 
27 Giugno, 2014