Europa creativa - sottoprogramma MEDIA: bando per il sostegno a favore dello sviluppo del pubblico

Scade il 28 marzo 2014 l'invito a presentare proposte EAC/S27/2013 pubblicato nell'ambito del programma "Europa creativa" – Sotto-programma MEDIA – per il sostegno a favore dello sviluppo del pubblico

 
Il sottoprogramma MEDIA fornisce sostegno a:
 

  • iniziative che presentano e promuovono una varietà di opere audiovisive europee, compresi cortometraggi, come festival e altri eventi promozionali;
  • attività volte a promuovere l'alfabetizzazione cinematografica e ad accrescere le conoscenze e l'interesse verso le opere audiovisive europee, compreso il patrimonio audiovisivo e cinematografico, in particolare tra il pubblico giovane.

 
Nell'ambito dell'obiettivo specifico di promuovere la circolazione transnazionale, la priorità del sottoprogramma MEDIA cui l’invito risponde è:

  • sostenere lo sviluppo del pubblico come strumento per stimolare l'interesse nei confronti delle opere audiovisive, in particolare attraverso attività di promozione, manifestazioni, alfabetizzazione cinematografica e festival del cinema.

 
All'invito possono rispondere organismi europei aventi sede in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e appartenere direttamente o tramite partecipazione maggioritaria a cittadini di tali paesi, ovvero:

  • Stati Membri UE
  • Islanda, Norvegia, Liechtenstein e Svizzera
  • Paesi che beneficiano di una strategia di pre-adesione e Paesi dei Balcani occidentali
  • I paesi dello Spazio Europeo del Vicinato

 
Le azioni ammissibili sono di 2 tipi:
Azione 1: Alfabetizzazione cinematografica
Progetti che mettono in atto una migliore cooperazione tra iniziative di alfabetizzazione cinematografica in Europa, con l'obiettivo di migliorare l'efficienza e la dimensione europea di tali iniziative.
 
Azione 2: Eventi volti allo sviluppo del pubblico
Eventi incentrati sulla programmazione di film europei non nazionali importanti e di successo, su piattaforme di distribuzione diverse e attività promozionali, al fine di creare un effetto-passaparola.
 
L'azione deve avere inizio fra il 1° luglio 2014 e il 30 giugno 2015 e durare 12 mesi.
 
La dotazione complessiva disponibile è stimata a 1,9 milioni di EUR.
Il contributo finanziario dell'Unione non può superare il 60% dei costi ammissibili complessivi dell'azione.
 
Le candidature devono essere inviate alla Commissione entro il 28 marzo 2014  utilizzando il modulo di candidatura on-line.
 
Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.

Data : 
9 Gennaio, 2014
Data fine: 
28 Marzo, 2014