Fiscalis 2021-2027 (proposta)

Azioni: 

Il nuovo programma Fiscalis sosterrà la cooperazione tra le amministrazioni fiscali degli Stati membri e migliorerà il contributo alla lotta contro la frode, l'evasione e l'elusione fiscali:

  • predisponendo sistemi informatici migliori e meglio collegati, che ciascuno Stato membro dovrebbe altrimenti mettere a punto individualmente. Rientrano in quest'ambito lo sviluppo e il mantenimento di soluzioni informatiche interoperabili ed efficaci sotto il profilo dei costi come supporto alle autorità fiscali nell'attuazione della normativa dell'UE;
  • condividendo buone prassi e formazione a potenziamento dell'efficienza, anche contribuendo a non oberare cittadini e imprese (PMI comprese) di oneri amministrativi superflui nelle operazioni transfrontaliere e aumentando sensibilmente il numero di 423 000 professionisti del settore fiscale formati dal 2014;
  • realizzando interventi comuni di gestione del rischio e audit - di cui 1000 già organizzati tra Stati membri dal 2014;
  • stimolando la competitività dell'Unione, promuovendo l'innovazione e agevolando l'attuazione di nuovi modelli economici.
Obiettivi: 

Il Programma Fiscalis mira ad aiutare le autorità fiscali nazionali nella lotta contro la frode e l'evasione fiscali, favorendo nel contempo il rispetto dell'obbligo tributario per garantire la giustizia fiscale. Il programma inoltre concorre a liberare tutte le potenzialità del mercato unico e promuove la competitività dell'UE.

Finanziamento: 

La Commissione propone di dare continuità al programma con 270 milioni di € soltanto 0,02% del prossimo bilancio dell'UE e meno dello 0,05% della dotazione totale per il periodo 2021-2027

Durata: 

2021-2017

Documentazione: 

Brochure del programma Fiscalis

Proposta di regolamento del Programma Fiscalis

 

Tipo programma: 
2021-2027
Argomento: