Mantenimento di prodotti non conformi dal mercato dell’UE. La Commissione europea pubblica un invito a presentare proposte

La Direzione Generale Mercato interno, industria, imprenditoria e Piccole e Medie Imprese della Commissione europea, ha pubblicato un invito a presentare proposte sul mantenimento di prodotti non conformi al mercato dell’UE, con scadenza 15 ottobre 2019.

 

Il presente invito mira ad accrescere la cooperazione e il coordinamento tra gli Stati membri e/o i paesi dell’EFTA che sono membri dell’EEA per migliorare l’attività di vigilanza del mercato del commercio elettronico e contribuire al rafforzamento delle capacità operative di vigilanza del mercato delle loro autorità in relazione al commercio elettronico. Lo scopo è quello di garantire un supporto finanziario a nuovi strumenti di lavoro riguardo il commercio elettronico, per le autorità di vigilanza del mercato e le dogane.

Sono ammissibili le seguenti attività:

  • sviluppo IT nel campo della sorveglianza del commercio elettronico: aggiornamento e sistemi IT interconnessi, investimenti in hardware o software per la conoscenza del mercato o la raccolta di informazioni, indagini su internet e spese per operazioni di sorveglianza coordinata; 
  • sviluppo di altri strumenti di lavoro con riguardo al commercio elettronico. 

La durata massima del progetto è pari a 24 mesi. La dotazione finanziaria per il presente bando è di 677.960,00 euro. L’entità del contributo è pari al massimo al 90% dei costi ammissibili del progetto. 

Le proposte possono essere presentate da: 

  • organizzazioni no profit private o pubbliche;
  • autorità pubbliche (nazionali, regionali, locali). 

Sono ammissibili proposte presentate da persone giuridiche stabilite nei seguenti Paesi:

  • Stati membri UE; 
  • Paesi dell’Associazioni Europea per il Libero Scambio (EFTA) che sono membri dell’Area Economica Europea (EEA). 

 

 

Data : 
6 Settembre, 2019
Data fine: 
15 Ottobre, 2019