Media 2007. Invito a presentare proposte i2i Audiovisual (scadenza: 6/01/2012)

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 321 del 4 novembre 2011, è stato pubblicato un invito a presentare proposte serie EACEA/24/11 nell'ambito del programma Media 2007 per lo sviluppo, distribuzione. promozione e formazione i2i Audiovisual

Il presente invito a presentare proposte si basa sulla decisione n. 1718/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 novembre 2006, relativa all’attuazione di un programma di sostegno al settore audiovisivo europeo (MEDIA 2007).
Tra le misure oggetto della decisione si annovera lo sviluppo di progetti di produzione.
L’obiettivo del sostegno in questo campo è di agevolare l’accesso ai finanziamenti che possono essere erogati da istituti di credito e finanziari alle imprese di produzione europee indipendenti, contribuendo alla copertura di una parte delle spese inerenti:

  • le assicurazioni per le produzioni audiovisive (Modulo 1 — Intervento relativo alla voce «Assicurazioni» del bilancio di produzione),
  •  la garanzia di buona esecuzione per la realizzazione di un’opera audiovisiva (Modulo 2 — Intervento relativo alla voce "Garanzia di buona esecuzione" del bilancio di produzione),
  • il Finanziamento del credito ottenuto per la realizzazione di un’opera audiovisiva (Modulo 3 — Intervento relativo alla voce "Oneri finanziari" del bilancio di produzione).

Il presente invito è destinato alle società europee le cui attività contribuiscono alla realizzazione dei summenzionati obiettivi e, in particolare, alle società di produzione indipendenti.

I candidati devono avere la loro sede in uno dei seguenti paesi:

  • i 27 Stati membri dell’Unione europea,
  • i paesi SEE,
  • la Svizzera e la Croazia.

L’opera audiovisiva proposta:

  • deve appartenere ai generi fiction, animazione o documentario creativo e deve essere prodotta per la maggior parte da imprese aventi sede in uno dei paesi partecipanti al Programma MEDIA;
  • deve essere realizzata con una partecipazione significativa di professionisti con cittadinanza dei paesi partecipanti al Programma MEDIA o ivi residenti.

La durata massima dei progetti è di 30 mesi.

Il presente invito a presentare proposte riguarda unicamente i progetti aventi inizio tra il 1 o luglio 2011 e il 6 giugno 2012

Le candidature/i progetti ammissibili saranno valutati in funzione dei seguenti criteri:

  • 1. Progetti che beneficiano di un sostegno MEDIA a favore dello sviluppo di progetti individuali, per i paesi più grandi, e/o di cataloghi di progetti, per i paesi con scarsa capacità di produzione di audiovisivi: 25 punti.
  • 2. Progetti che beneficiano di un credito di contratto di credito: massimo 25 punti.

2.1. Contratto di credito: 20 punti.
2.2. Emesso da un istituto finanziario e/o di credito dell’UE con sede in un paese differente rispetto a quello della società di produzione: 5 punti.

  • 3. Progetti provenienti da paesi con scarsa capacità di produzione di audiovisivi: 25 punti.
  • 4. Progetti provenienti dai paesi divenuti membri dell'Unione Europea nel 2004 o successivamente (Bulgaria, Cipro, Repubblica ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia) o dalla Croazia: 15 punti.
  • 5. Progetti aventi una dimensione europea: coproduzione che coinvolge più di un paese partecipante al Programma MEDIA: massimo 10 punti.

5.1. Accordo di co-produzione: 5 punti.
5.2. Coproduttore(i) con sede nei paesi divenuti membri dell'Unione europea nel 2004 o successivamente o in Croazia: 2 punti per co-produttore.
5.3. Co-produttore(i) da paesi ad alta capacità audiovisiva/paesi a bassa capacità audiovisiva: 1 punto per co- produttore.
5.4. Co-produttore(i) da paesi che non partecipano al Programma MEDIA: 0,5 punti per co-produttore.
Nei limiti delle risorse di bilancio disponibili, verrà concesso un contributo finanziario ai progetti che totalizzeranno più punti in base ai suddetti

Il bilancio stimato totale concesso al cofinanziamento di progetti ammonta a 3 milioni di EUR. Il contributo finanziario non può essere superiore al 50 %-60 % dei costi ammissibili. L’importo dell’aiuto è compreso tra 5 000 e 50 000 EUR. Esso non può superare il limite massimo di 50 000 EUR per progetto.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature è fissato al:

  • 6 gennaio 2012 per i progetti iniziati non prima del 1 o luglio 2011,
  • 6 giugno 2012 per i progetti iniziati non prima del 1 o dicembre 2011.

Le linee guida dell’invito a presentare proposte nonché i moduli di candidatura si trovano sul sito web dedicato al programma
 

Data : 
4 Novembre, 2011
Data fine: 
6 Giugno, 2012