Nomina di esperti in politiche pubbliche del Consiglio di vigilanza dell’EFRAG. Pubblicato il bando (scadenza: 15/05/2012)

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 93 del 30 marzo 2012, è stato pubblicato un Invito a presentare candidature per la nomina di membri del Consiglio di vigilanza dell’EFRAG esperti in politiche pubbliche

L’European Financial Reporting Advisory Group (EFRAG) è stato istituito nel 2001 per fornire consulenza alla Commissione in sede di approvazione di principi contabili. Oltre alla funzione consultiva, l’EFRAG svolge anche un ruolo proattivo nel garantire che i punti di vista europei in materia di reporting finanziario siano espressi correttamente e chiaramente nel procedimento di formazione delle norme internazionali.

L’EFRAG attualmente sta effettuando una revisione della sua governance. Il mandato dei membri del Consiglio di vigilanza scade nel 2012. Il nuovo Consiglio di vigilanza dell’EFRAG dovrà essere nominato nel mese di ottobre 2012 e sarà immediatamente operativo.

Le principali responsabilità dell’attuale Consiglio di vigilanza dell’EFRAG comprendono:

  • approvare la strategia generale dell’EFRAG,
  • nominare i membri del Gruppo di esperti tecnici (TEG) e del Comitato della programmazione e delle risorse (PRC),
  • esaminare le questioni di bilancio e di finanziamento,
  • controllare l'indipendenza del TEG, l'efficienza della sua organizzazione e la qualità delle procedure,
  • assicurare il collegamento con le istituzioni europee e con i membri (Trustees) della fondazione IFRS e controllare la cooperazione con gli organismi nazionali di normalizzazione contabile.

Il Consiglio di vigilanza è composto da personalità di alto livello interessate allo sviluppo mondiale del reporting finanziario e dovrà rappresentare un buon equilibri fra le varie componenti professionali, comprendente utenti, redattori e contabili. Tutti i membri del Consiglio di vigilanza agiscono a titolo individuale e devono impegnarsi formalmente ad operare nell'interesse pubblico europeo, indipendentemente dalla loro appartenenza a determinate attività o settori professionali. Il Consiglio di vigilanza è composto da 17 membri, di cui quattro hanno un profilo professionale basato su un'esperienza maturata in politica pubblica, a livello nazionale o europeo. Il Consiglio di vigilanza attualmente è presieduto dal signor Pedro SOLBES MIRA.

La Commissione lancia un invito a presentare candidature, sulla base delle quali proporrà un elenco di candidati per la nomina dei membri del Consiglio di vigilanza esperti in politiche pubbliche.

In sede di valutazione delle candidature la Commissione applicherà i seguenti criteri:

  • esperienza nelle politiche pubbliche a livello europeo o a livello internazionale, impegno ad agire nell'interesse pubblico europeo,
  • esperienza professionale svolta presso un’autorità pubblica, ente pubblico o università,
  • alto livello e integrità morale,
  • buona conoscenza della lingua inglese,
  • familiarità col settore della contabilità sarà considerato un fattore preferenziale,
  • necessità di una composizione equilibrata in relazione alla provenienza geografica, al sesso e all’esperienza professionale.

La domanda di partecipazione, debitamente firmata, deve pervenire ai servizi della Commissione entro il 15 maggio 2012.

Per ulteriori informazioni visitare il sito web dell'EFRAG.
 

Data : 
30 Marzo, 2012
Data fine: 
15 Maggio, 2012