Progetti pilota e azioni preparatorie nel settore dell'istruzione, dello sport e della cultura. Invito a presentare proposte "Programmi sportivi di base e innovazione dell'infrastruttura"

Scade il 1 luglio 2020, la possibilità di presentare proposte di progetto nell'ambito dell'invito "EAC/S09/2020" - Programmi sportivi di base e innovazione dell'infrastruttura".

 

L'obiettivo generale di questa azione è offrire alle organizzazioni sportive l'opportunità di

sviluppare e promuovere nuovi modi di praticare sport e attività fisica adeguando le

infrastrutture e/o l'offerta di attività e programmi sportivi. Con questo si intende anche lo sviluppo di nuovi sport o attività fisiche, la comunicazione in merito a tali attività e ai loro benefici, nonché lo sviluppo di piccoli impianti sportivi ricreativi.

L'obiettivo specifico dell'azione è sostenere la promozione dell'attività fisica attraverso modi moderni e flessibili di praticare sport sia in termini di offerta (allenamenti, attività) che in termini di infrastruttura.

Possono presentare proposte le seguenti categorie di candidati (l'elenco è fornito a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo):

  • federazioni sportive europee o nazionali;
  • organizzazioni senza scopo di lucro (private o pubbliche);
  • autorità pubbliche (nazionali, regionali, locali);
  • organizzazioni internazionali o europee;
  • circoli sportivi. 

Sono ammissibili solo le attività che perseguono uno o più obiettivi di cui sopra. In particolare, i candidati dovrebbero proporre azioni che promuovano nuovi modi di praticare sport, coniugando ad esempio gli aspetti seguenti (elenco non esaustivo):

  • adeguamento delle infrastrutture esistenti;
  • organizzazione di nuovi modi di praticare attività fisica;
  • approccio innovativo ai programmi di allenamento;
  • attività intergenerazionali;
  • uso della tecnologia digitale.

Le attività non possono iniziare prima dell'1.1.2021 e devono essere completate entro il 31.12.2023.

La somma totale stanziata per il cofinanziamento dei progetti nell'ambito del presente invito a presentare proposte è stimata a 1.200.000 euro.

La sovvenzione UE è limitata a un tasso di cofinanziamento massimo dell'80% dei costi ammissibili.

È prevista la selezione di un numero di progetti compreso tra due e quattro. L'importo massimo di ogni singola sovvenzione sarà di 650.000 euro.

E' consigliabile consultare il Programma di lavoro annuale 2020 per l'attuazione di progetti pilota e azioni preparatorie nel settore dell'istruzione, della gioventù, dello sport e della cultura).

Tag: 
Data : 
10 Giugno, 2020
Data fine: 
1 Luglio, 2020