Progetto pilota per l'accesso ad internet a banda larga satellitare per contenuto multimediale educativo nelle scuole non connesse. Invito a presentare proposte

Scade il 19 marzo 2020 l'invito a presentare proposte per progetti pilota "Satellite Broadband Internet Access for Educational Multimedia Content to Unconnected Schools", pubblicato dall'Unione europea.

 

Il presente invito prevede il finanziamento delle seguente attività:

  • attività di coordinamento tra i membri del consorzio e le parti interessate;
  • studiare, distribuire e testare/convalidare le azioni volte a collegare le scuole;
  • conferenze e seminari;
  • attività di formazione;
  • azioni di sensibilizzazione e diffusione;
  • azioni volte alla creazione e al miglioramento di reti, scambi di beni pratiche;
  • studi, analisi, mappatura di progetti.

Le proposte possono riguarderanno i seguenti settori:

  • gestione dal lato della domanda: presentazione della strategia di campionamento in Europa delle regioni interessate, analisi e campionamento delle scuole da collegare come "scuole pilota";
  • metodologia di gestione dal lato dell'offerta: per la consultazione e la scelta di "Fornitori di accesso a Internet a banda larga via satellite" e "Fornitori di contenuti multimediali educativi";
  • distribuzione di esperimenti in "scuole pilota": analisi e adattamento di uno schema di attuazione. Distribuzione (prove sul campo) dell'accesso a Internet a banda larga via satellite in alcune scuole non collegate in Europa. La durata minima delle prove sul campo con le scuole non deve durare meno di 12 mesi;
  • feedback sulla gestione delle scuole: organizzazione, raccolta e sintesi di feedback "scuole pilota";
  • sensibilizzazione e formazione: organizzazione di seminari, documenti concettuali, collegamenti con l'Accademia Copernicus, collegamenti con aziende per l'organizzazione di tirocini;
  • analisi di altri settori interessati nelle regioni interessate dal divario digitale e raccomandazioni basate sugli insegnamenti tratti dall'attuazione delle attività di cui sopra.

Le proposte di progetto possono essere presentate da consorzi composti da qualsiasi persona giuridica stabilita in uno degli Stati membri dell’UE.

Il richiedente e i suoi co-richiedenti possono agire insieme ad entità affiliate che possono essere di due tipi:

  • più soggetti giuridici che formano insieme un unico soggetto giuridico o “unico beneficiario” che può o meno essere stato specificatamente costituito per la realizzazione;
  • le persone giuridiche che hanno un legame giuridico o patrimoniale con un beneficiario che non è né limitato all'azione né istituito al solo scopo della sua attuazione.

Per essere ammissibile, una proposta deve essere presentata da un consorzio composto di almeno 3 persone giuridiche provenienti da due diversi Stati membri.

I progetti possono avere una durata massima di 24 mesi. La dotazione finanziaria assegnata al presente invito è di 950.000,00 euro.

L’intensità del contributo prevista è del 100% dei costi ammissibili sostenuti.

L'identificativo dell'invito è: PP-BBSat4Edu-2019

 

Data : 
8 Gennaio, 2020
Data fine: 
19 Marzo, 2020