Programma di apprendimento permanente. Invito a presentare proposte DG EAC/29/08 - Associazioni europee attive a livello europeo

Sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea serie C 276 del 31 ottobre 2008, è stato pubblicato un invito a presentare proposte DG EAC/29/08 nell'ambito del programma di apprendimento permanente.

 Il presente invito a presentare proposte si basa sulla decisione che istituisce il Programma di apprendimento permanente adottato dal Parlamento europeo e dal Consiglio il 15 novembre 2006 (decisione n. 1720/2006/CE). Il programma copre il periodo 2007-2013.Il programma di apprendimento permanente riguarda tutte le forme e i livelli di istruzione e di formazione professionale ed è accessibile a tutte le entità elencate all'articolo 4 della decisione di adozione del programma.L'obiettivo del presente invito consiste nel sostenere le attività delle associazioni europee che operano nel settore dell'istruzione e della formazione o perseguono un obiettivo rientrante in una delle politiche dell'Unione europea.Il finanziamento comunitario nell'ambito del presente invito assume la forma di sovvenzioni operative annuali per il 2009 a sostegno di determinate spese operative e amministrative delle associazioni europee prescelte.Un'associazione europea è ammissibile se essa soddisfa le condizioni seguenti. L'organizzazione:- è un'organizzazione senza fini di lucro,- è stabilita, con personalità giuridica e sede da più di due anni (alla data del 23 dicembre 2008) in uno dei paesi ammissibili (i 27 Stati membri dell'UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Turchia), - svolge la maggior parte della propria attività negli Stati membri dell'Unione europea, in paesi appartenenti allo Spazio economico europeo e/o nei paesi candidati,- persegue uno scopo d'interesse generale europeo, così come definito dall'articolo 162 delle modalità di esecuzione del regolamento finanziario di cui al regolamento (CE, Euratom) n. 2342/2002 della Commissione (3), da ultimo modificato dal regolamento (CE) n. 478/2007,- opera nel settore dell'istruzione e della formazione a livello europeo e persegue obiettivi chiari e ben definiti espressi negli articoli del suo statuto ufficiale,- svolge attività compatibili con le priorità del programma di lavoro "Istruzione e formazione 2010" e/o contribuisce ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza del processo di integrazione europea attraverso l'istruzione e la formazione;- un organismo europeo attivo in materia di istruzione, di formazione, d'informazione o di ricerca e di studio sulle politiche europee o un organismo europeo di normazione,- una rete europea rappresentativa di organismi senza fini di lucro attivi negli Stati membri o in paesi terzi candidati, che promuovono principi e politiche rientranti negli obiettivi dei trattati.- le associazioni aderenti hanno sede in almeno 12 diversi Stati membri dell'UE. Tali associazioni aderenti devono avere lo status di membri effettivi.Una descrizione più dettagliata delle informazioni che il candidato deve fornire per ciascun criterio di assegnazione, da leggere attentamente, è reperibile sul sito web dell'ACEA.Il budget comunitario indicativo totale per il cofinanziamento delle associazioni europee di cui al presente invito ammonta a 600 000 EUR.L'importo massimo della sovvenzione operativa per ogni associazione, per un programma di lavoro annuale di 12 mesi (corrispondente ad un anno di bilancio), non può essere superiore a 100 000 EUR.Il termine per la presentazione delle candidature è il 23 dicembre 2008 (fa fede la data del timbro postale).http://eur-lex.europa.eu/JOHtml.do?uri=OJ:C:2008:276:SOM:IT:HTML