Programma CIP. Bando per la creazione di una rete di finanzieri in eco-innovazione

Scade il 23 settembre 2013 l'invito a presentare proposte per la creazione di una rete di finanzieri in eco-innovazione, pubblicato nelll'ambito del Programma quadro per la Competitività e l'innovazione (CIP).

Scade il 23 settembre 2013 l'invito a presentare proposte per la creazione di una rete di finanzieri in eco-innovazione, pubblicato nelll'ambito del Programma quadro per la Competitività e l'innovazione (CIP).
 
Gli obiettivi generali del presente invito sono:

  • rispondere alle priorità indicate nella seconda inziativa Faro della strategia Europa 2020 “Sviluppo sostenibile";”
  • sostenere la transizione industriale verso un'economia circolare ed efficiente dal punto di vista delle risorse
  • ridurre la dipendenza europea dall'importanzione dalle materie prime.

L'obiettivo specifico del presente bando di gara è quello di finanziare progetti che migliorino l'accesso alla finanza pubblica e privata da parte delle aziende europee, in particolare Piccole e Medie Imprese particolarmente innovative impegnate nel settore dell'eco-innovazione, dell'utilizzo di tecnologie pulite ed efficienza delle risorse nell'Unione europea.
 
Il presente invito è stato pubblicato sul sito web della Direzione Generale "Ambiente"  della Commissione europea.
 

L'importo finanziario destinato al presente invito è di 2 milioni di euro.
 

L'identificativo dell'invito è: ENT/CIP/12/C/N02C00
 

Tag: 
Data : 
31 Luglio, 2013
Data fine: 
23 Settembre, 2013