Programma COSME. Bando per attività di formazione destinata alle centrali di acquisto (CPB) per favorire politiche in supporto alle PMI

Scade il 3 ottobre 2017 l'invito a presentare proposte per attività di formazione destinata alle centrali di acquisto (CPB) per favorire politiche in supporto alle PMI, pubblicato dalla Commissione europea nell'ambito del programma COSME.

 

L'obiettivo dell'invito "Training for SME-friendly policies in Central Purchasing Bodies (CPBs)" è quello di rafforzare la capacità del personale che lavora per le centrali di acquisto al fine di garantire l'accesso delle PMI al mercato degli appalti pubblici e rafforzare la capacità delle PMI nel fare offerte per grandi bandi di gara.

 

L'accentramento delle funzioni degli appalti pubblici può avere un impatto sul mercato, a livello locale, regionale e europeo. È quindi fondamentale la formazione del personale di CPB per comprendere e gestire le norme sugli appalti pubblici, la progettazione di bandi di gara e il ruolo strategico degli appalti stessi.

 

L'ambito di attività da svolgere da parte del beneficiario comprende:

  • organizzazione e gestione di un programma di formazione per il personale che lavora nei CPB;
  • selezione di formatori adeguati che supportino il personale CPB;
  • promozione e comunicazione del programma di formazione;
  • selezione dei partecipanti al programma di formazione;
  • supporto ai partecipanti selezionati.

La formazione è destinata in particolare alle CPB nuove o in via di costituzione, oppure che operano in Stati nei quali il sistema degli appalti pubblici è debole, fra i quali l’Italia. 

L'identificativo dell'invito: COS-TSMFRIEND-2017-2-01

 

Possono partecipare al bando i seguenti organismi:

  • altri soggetti
  • organismi di ricerca
  • enti locali e Pubblica Amministrazione.
Data : 
29 Agosto, 2017
Data fine: 
3 Ottobre, 2017