Programma COSME. Invito a presentare proposte "appalti pubblici per l'innovazione"

Scade il 19 gennaio 2021 la possibilità di presentare proposte di progetto nell'ambito dell'invito a presentare proposte "appalti pubblici per l'innovazione" del programma COSME.

 

Il presente bando mira a contribuire ad un forte aumento della percentuale di PMI europee che hanno accesso al mercato degli appalti pubblici per l'innovazione (PPI) all'interno dell'Unione europea.

Tre sono gli obiettivi specifici del bando:

  1. incoraggiare la cooperazione tra gli acquirenti pubblici per promuovere l'uso degli appalti pubblici per contribuire allo sviluppo di soluzioni innovative in grado di affrontare i loro bisogni; 
  2. aumentare l'impatto degli appalti pubblici sull'innovazione. Gli appalti pubblici possono essere utilizzati come strumento per promuovere l'innovazione in aree di forte interesse pubblico come, ad esempio, l'energia pulita (contribuendo agli obiettivi di Parigi per la lotta al cambiamento climatico) o la sanità. Ciò a sua volta incoraggerà le imprese innovative dell'UE, in particolare le PMI, a sviluppare nuove soluzioni per affrontare le sfide della società;
  3. collegare e stabilire sinergie con i progetti di ricerca e innovazione finanziati dall'UE ogniqualvolta possibile.

Il budget messo a disposizione dal bando è pari a 5 milioni di euro. La sovvenzione per progetto dovrà essere comprese tra 2 e 5 milioni di euro; l'EASME intende finanziare da una a due proposte.

 

Le proposte possono essere presentate da organizzazioni no-profit (private o pubbliche), autorità pubbliche (nazionali, regionali, locali), università o istituti di istruzione, centri di ricerca, enti a scopo di lucro.

 

La scadenza per la candidatura delle pre-proposte è il 19 gennaio 2021, quella definitiva per le proposte definitive è l'8 giugno 2021.

 

 

Tag: 
Data : 
4 Novembre, 2020
Data fine: 
19 Gennaio, 2021