Programma d'azione Erasmus Mundus 2009-2013. Invito a presentare proposte per le azioni 2 e 3

Il 15 aprile 2013 scade l'invito a presentare proposte — EACEA/38/12 per l'azione 2 "partenariati Erasmus Mundus" e l'azione 3 "Promozione dell'istruzione superiore europea" pubblicato nell'ambito del programma comunitario "Erasmus Mundus" e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 400 del 28 dicembre 2012.

Gli obiettivi specifici del programma sono:

  • promuovere la cooperazione strutturata tra gli istituti d'istruzione superiore e una migliore offerta di qualità nell'ambito dell'istruzione superiore, con un valore aggiunto distintivo europeo, che possieda un'attrattiva sia all'interno dell'Unione europea che oltre i suoi confini, rivolgendo un'attenzione particolare alla creazione di centri d'eccellenza;
  • contribuire all’arricchimento reciproco delle società sviluppando le qualifiche di persone, sia uomini che donne, in modo che acquisiscano le competenze adeguate, in particolare riguardo al mercato del lavoro, sviluppino una mentalità aperta e acquisiscano esperienza internazionale attraverso la promozione della mobilità degli studenti e del personale accademico di maggiore talento dei paesi terzi affinché ottengano qualifiche e/o acquisiscano esperienza nell’Unione europea, nonché la promozione della mobilità degli studenti e del personale accademico europeo verso i paesi terzi;
  • contribuire allo sviluppo delle risorse umane e alla capacità di cooperazione internazionale degli istituti d'istruzione superiore nei paesi terzi attraverso l'aumento dei flussi di mobilità tra l'Unione europea e i paesi terzi;
  • migliorare l'accessibilità, il profilo e la visibilità dell'istruzione superiore europea nel mondo oltre alla sua attrattiva per gli abitanti dei paesi terzi e i cittadini dell'Unione.

Il presente bando si riferisce alle seguenti azioni:
A. Azione 2 — Partenariati erasmus mundus

Questa azione mira a promuovere la cooperazione strutturata tra le istituzioni di istruzione superiore europee e dei paesi terzi tramite la promozione della mobilità a tutti i livelli di istruzione per gli studenti (studenti universitari e laureati), i dottorandi, i ricercatori, il personale accademico e amministrativo (non tutte le regioni e i lotti possono includere tutti i tipi di flusso di mobilità) ed è divisa in due categorie:
— Erasmus Mundus Azione 2 — categoria 1 — Partenariati con i paesi interessati dagli strumenti ENPI, DCI, FES, IPA e ICI (ICI+);
— Erasmus Mundus Azione 2 — categoria 2 — Partenariati con paesi e territori coperti dallo Strumento per la cooperazione con i paesi industrializzati (ICI).

L'importo globale disponibile nell'ambito del presente invito a presentare proposte è di circa 194.1595 Mio EUR, con l'obiettivo di un flusso minimo di mobilità di 7.109 persone.
Il bilancio disponibile per tutti gli strumenti di cooperazione nell'ambito dell'EMA2-categoria 1 è di 187,4095 Mio EUR, con l'obiettivo di una mobilità minima di 6 877 persone, compresi il bilancio per lo strumento ICI+ che promuove la mobilità dei cittadini dell'UE verso i paesi terzi nell'ambito dello strumento DCI di 14 Mio EUR, con l'obiettivo di una mobilità minima di 457 persone.
Il bilancio disponibile per EMA2-categoria 2 è di 6,75 Mio EUR, con l'obiettivo di una mobilità minima di 142 persone.


B. Azione 3 — Promozione dell'istruzione superiore europea

Questa azione mira a promuovere l'istruzione superiore europea attraverso misure che ne aumentano l'attrattiva, il profilo, l'immagine, la visibilità e l'accessibilità. L'azione 3 sostiene iniziative, studi, progetti, eventi transnazionali e altre attività collegate alla dimensione internazionale di tutti gli aspetti dell'istruzione superiore, quali la promozione, l'accessibilità, la garanzia della qualità, il riconoscimento dei crediti, il riconoscimento delle qualifiche europee all'estero e il riconoscimento reciproco delle qualifiche con i paesi terzi, lo sviluppo di programmi di studio, la mobilità, la qualità dei servizi ecc.
Le attività dell'azione 3 possono assumere diverse forme (conferenze, seminari, laboratori, studi, analisi, progetti pilota, premi, reti internazionali, produzione di materiale per la pubblicazione, sviluppo di strumenti di informazione, comunicazione e tecnologia) e possono svolgersi ovunque nel mondo. L'invito a presentare proposte ha l'obiettivo di selezionare circa 8 progetti. Il bilancio totale stanziato per il cofinanziamento dei progetti nell'ambito dell'attuale invito a presentare proposte è di 2 Mio EUR. Gli importi delle sovvenzioni varieranno notevolmente in base alle dimensioni dei progetti selezionati (generalmente tra 100 000 EUR e 350 000 EUR). Il contributo finanziario dell'Agenzia non può superare il 75 % del totale dei costi ammissibili.

Il termine di presentazione per i progetti di Erasmus Mundus Azione 2 e 3  è il 15 aprile 2013.

La Guida al programma Erasmus Mundus e i formulari di candidatura pertinenti per queste azioni sono disponibili sul sito web dedicato al programma.
 

 

Data : 
28 Dicembre, 2012
Data fine: 
15 Aprile, 2013