Programma EASI. Invito a presentare proposte "MobiliseSME" per sostenere la mobilità internazionale dei lavoratori delle PMI

Scade il 17 settembre 2019, l'invito a presentare proposte Mobility Exchange programme for SME staff (MobiliseSME), pubblicato nell'ambito degli assi EURES e PROGRESS del programma per l'Occupazione e l'Innovazione sociale (EaSI).

Il presente invito mira a promuovere e sostenere una mobilità lavorativa più internazionale dei dipendenti, dei dirigenti e dei titolari delle imprese, in particolare delle Piccole e Medie Imprese (PMI). La mobilità consentirà di acquisire nuove capacità e competenze professionali per il personale coinvolto e di creare nuove opportunità di business e partnership per le imprese.

Il bando finanzierà fino ad un massimo di due progetti, con l’obiettivo di garantire la mobilità di circa 250-300 lavoratori/professionisti in un'impresa in un Paese diverso da quello di residenza.

I progetti da finanziare devono essere realizzati da un consorzio costituito da almeno 2 partner con sede in due diversi Paesi ammissibili al programma EaSI.

La dotazione di bilancio disponibile per il presente invito è di 2.050.000 euro. Il contributo Ue può coprire fino al 95% dei costi totali ammissibili del progetto selezionato.

Data : 
8 Luglio, 2019
Data fine: 
17 Settembre, 2019