Programma Erasmus per giovani imprenditori. Pubblicato il bando (scadenza: 31/05/2012)

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 74 del 13 marzo 2012, è stato pubblicato un invito a presentare proposte - DG ENTR n. 30-G-ENT-CIP-12-E-N01C051 "Erasmus per giovani imprenditori".

Il programma "Erasmus per giovani imprenditori" aiuta gli aspiranti imprenditori europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa in Europa.

I nuovi imprenditori apprendono e scambiano conoscenze e idee di business con imprenditori già affermati, dai quali vengono ospitati e con i quali collaborano per un periodo da 1 a 6 mesi.

L'obiettivo generale di questo programma è, pertanto, quello di promuovere l'imprenditorialità, sviluppare la visione internazionale e la competitività delle PMI europee.

Il presente invito ha lo scopo di favorire le azioni delle organizzazioni (Organizzazioni intermediarie - OI) che incoraggiano e facilitano la mobilità dei nuovi imprenditori.
Lo scopo del bando è quello di selezionare un certo numero di progetti presentati da enti pubblici o privati - presentati singolarmente o in partenariato - volti ad aiutare i nuovi imprenditori ad arricchire le proprie esperienze trascorrendo un periodo di tempo in imprese gestite da imprenditori esperti in altri Stati membri dell'UE e in altri paesi partecipanti al Programma Quadro per la Competitività e l'innovazione (CIP).
Le OI si occupano di mettere in contatto il nuovo imprenditore (NI) e l'imprenditore ospitante (IO) e sono tenute a collaborare con tutte le altre organizzazioni e le autorità coinvolte nel programma di mobilità, consentendo ai nuovi imprenditori di partecipare alle attività di mobilità. Le OI riceveranno il sostegno dell'Ufficio di supporto (SO), costituito a livello europeo.

A questo invito può partecipare qualsiasi ente pubblico o privato attivo nel settore del sostegno alle imprese. Ciò può includere in particolare:

  • enti pubblici responsabili o attivi nel campo degli affari economici, aziendali, sostegno commerciale o temi annessi;
  • camere di commercio e industria, camere dell'artigianato o organismi analoghi;
  • organizzazioni di sostegno alle imprese, centri di start-up e incubatori di imprese;
  • associazioni di imprese e reti di sostegno alle imprese;
  • enti pubblici e privati che offrono servizi di sostegno alle imprese.

Sono ammissibili le domande presentate da soggetti giuridici stabiliti in uno dei seguenti paesi (paesi partecipanti):

  • Stati membri dell'UE;
  • i paesi SEE: Liechtenstein e Norvegia;

Paesi candidati:

  • Croazia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Islanda, Montenegro e Turchia;
  • Albania, Israele e Serbia (partecipanti al Programma Quadro Competitività e innovazione).

Il bilancio assegnato al presente invito a presentare proposte è di 3.100.000 euro.

Il sostegno finanziario della Commissione coprirà il 90% del totale dei costi ammissibili.
Si stima che sarà finanziato un numero di progetti compreso tra 17 e 20. Il termine per la presentazione delle proposte è il 31 maggio 2012.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web dedicato al programma.
 

Data : 
28 Febbraio, 2012
Data fine: 
31 Maggio, 2012