Programma Giustizia. Bando 2020 il sostegno di progetti transnazionali intesi a rafforzare i diritti delle persone sospettate o accusate di reato e i diritti delle vittime di reato

Scade il 1 aprile l'invito a presentare proposte per "sovvenzioni per azioni a sostegno di progetti transnazionali intesi a rafforzare i diritti delle persone sospettate o accusate di reato e i diritti delle vittime di reato", pubblicato nell'ambito del programma europeo "Giustizia"

L’obiettivo generale del programma è contribuire all'ulteriore sviluppo di uno spazio europeo di giustizia basato sul riconoscimento reciproco e la fiducia reciproca, in particolare attraverso la promozione della cooperazione giudiziaria in materia civile e penale.

 

Nello specifico il presente invito prevede due priorità:

  • priorità 1 - contribuire all'applicazione efficace e coerente del diritto penale dell'UE nel settore dei diritti delle persone sospettate o accusate di reato (priorità dei diritti procedurali);
  • priorità 2 - contribuire all'applicazione efficace e coerente del diritto penale dell'UE nel settore dei diritti delle vittime di reato (priorità dei diritti delle vittime).
Tag: 
Data : 
21 Gennaio, 2020
Data fine: 
1 Aprile, 2020