Programma Hercule II. Bando per il sostegno alle indagini

Scade il 12 luglio la possibilità di presentare proposte di progetto nell'ambito di Hercule II , il programma di assistenza tecnica alla lotta contro le frodi nell’Unione europea. Il presente invito a presentare proposte riguarda il "Sostegno alle indagini".

Scade il 12 luglio la possibilità di presentare proposte di progetto nell'ambito di Hercule II , il programma di assistenza tecnica alla lotta contro le frodi nell’Unione europea. Il presente invito a presentare proposte riguarda il "Sostegno alle indagini".
L'invito a presentare proposte è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea serie C 176 del 21 giugno 2013.
Il presente invito a presentare proposte si fonda sulla decisione n. 878/2007/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 luglio 2007, che istituisce un programma d’azione comunitaria per la promozione di azioni nel settore della tutela degli interessi finanziari della Comunità (programma Hercule II).
Il presente invito concerne le azioni di cui all’articolo 1 bis, lettera a), della decisione Hercule II, ossia: "assistenza tecnica alle autorità nazionali attraverso la fornitura di conoscenze, attrezzature e tecnologie dell’informazione (TI) specifiche che facilitino la cooperazione transnazionale e la cooperazione con l’Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) al fine di combattere la frode, la corruzione e ogni altra attività illecita, nonché elaborare e attuare politiche in materia di prevenzione e di individuazione delle frodi".

Il presente invito è rivolto alle amministrazioni nazionali o regionali di uno Stato membro o di un paese non appartenente all’Unione europea che promuova il rafforzamento dell’azione europea volta a tutelare gli interessi finanziari dell’Unione europea.

Le azioni ammissibili per l’assistenza tecnica "sostegno alle indagini" consistono in:

  • acquisto di speciali strumenti e metodi d’indagine utilizzati nel corso di operazioni nell’ambito delle indagini svolte, tra l’altro, per combattere la frode e qualsiasi altra attività illecita lesiva degli interessi finanziari dell’Unione. Ciò comprende l’acquisto di nuove apparecchiature tecniche o la modernizzazione di quelle esistenti, nonché i relativi costi di manutenzione, quali:
  • apparecchiature tecniche di sorveglianza elettronica e mobile,
  • apparecchiature tecniche per l’analisi di prove digitali,
  • apparecchiature tecniche per comunicazioni cifrate.

La dotazione finanziaria indicativa disponibile per il presente invito ammonta a 3.500.000 EUR. Il contributo finanziario assumerà la forma di una sovvenzione. Il contributo finanziario concesso non supererà il 50 % dei costi ammissibili.
Le specifiche tecniche e il modulo di richiesta possono essere scaricati dal sito web dell'OLAF.
 

Tag: 
Data : 
21 Giugno, 2013
Data fine: 
12 Luglio, 2013