Programma per l'apprendimento permanente. Invito a presentare proposte per il sostegno per due concorsi (scadenza: 30/09/2010)

<p> Sulla Gazzetta Ufficiale dell&#39;Unione eruopea, serie C 184 dell&#39;8 luglio 2010, &eacute; stato pubblicato un invito a presentare proposte - EAC/10/10 - nell&#39;ambito del programma per l&#39;apprendimento permanente per il sostegno per due concorsi riguardanti la promozione dell&#39;apprendimento delle lingue mediante brevi produzioni audiovisive.</p>

Il presente invito mira a concedere un contributo finanziario per l'organizzazione di due concorsi per brevi produzioni audiovisive in due anni successivi (uno nel 2011 e uno nel 2012). I concorsi e le relative produzioni audiovisive brevi sono volti a promuovere l'apprendimento delle lingue, ponendo l'accento sui vantaggi della diversità linguistica e culturale dell'Europa.
La partecipazione delle produzioni audiovisive selezionate nel rinomato festival PRIX EUROPA costituirà l'apice della diffusione e della valorizzazione dei risultati del progetto.

Le organizzazioni attive nel settore della produzione audiovisiva, della pubblicità e dei media emergenti, quali scuole delle arti audiovisive e della pubblicità, sono invitate a sviluppare, gestire e coordinare i concorsi.

I candidati devono risiedere in uno dei seguenti paesi:

  • i 27 Stati membri dell'Unione europea,
  • i paesi EFTA e SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia,
  • la Turchia, in qualità di paese candidato.

Sono in corso negoziati con la Croazia, l'ex Repubblica iugoslava di Macedonia e la Svizzera per quanto riguarda la futura partecipazione al programma di apprendimento permanente.
Gli aggiornamenti dell'elenco dei paesi partecipanti sono disponibili sul sito web della direzione generale dell'Istruzione e della cultura

Il contributo massimo è di 500 000,00 EUR per entrambi i concorsi del 2011 e del 2012. L’aiuto finanziario della Commissione non può superare il 75 % dei costi complessivi ammissibili. La Commissione si riserva il diritto di non assegnare tutti i fondi disponibili.
Le attività devono iniziare tra il 1 gennaio 2011 e il 31 gennaio 2011. Le attività devono concludersi entro il 31 gennaio 2013.
La durata massima dei progetti è di 24 mesi.

Le candidature devono essere inviate alla Commissione entro il 30 settembre 2010.

Il testo integrale dell'invito a presentare proposte e i moduli di candidatura sono disponibili sul sito web dedicato al programma.