Programma Media. Bando per il sostegno alla diffusione televisiva di opere audiovisive europee

Sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea serie C 248 del del 15 settembre 2010, è stato pubblicato un invito a presentare proposte - EACEA n. 20/10 nell'ambito del programma MEDIA 2007 per il sostegno alla diffusione televisiva di opere audiovisive europee.

Il presente invito a presentare proposte si basa sulla decisione n. 1718/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 novembre 2006, relativa all’attuazione di un programma di sostegno al settore audiovisivo europeo (MEDIA 2007).
Uno degli obiettivi di questo programma è promuovere la diffusione transnazionale di opere audiovisive europee prodotte da società di produzione indipendenti, incoraggiando la cooperazione tra emittenti, da un lato, e produttori e distributori indipendenti, dall’altro.
Il presente invito a presentare proposte è destinato alle società europee le cui attività contribuiscono alla realizzazione degli obiettivi suddetti, in particolare alle società di produzione televisiva europee indipendenti.
I candidati devono essere residenti in uno dei seguenti paesi:

  • i 27 paesi dell’Unione europea,
  • i paesi del SEE, la Svizzera e la Croazia.

L’opera audiovisiva proposta deve essere una produzione televisiva europea indipendente (fiction, animazione o documentario creativo) che comporti la partecipazione di almeno tre emittenti di diversi Stati membri dell’Unione europea o di paesi aderenti al programma MEDIA 2007.
La candidatura deve essere presentata non prima dei 6 mesi precedenti il primo giorno delle riprese principali e non oltre il primo giorno di tali riprese.
La durata massima dei progetti è di 30 o 42 mesi (per le serie e i progetti di animazione).IT 15.9.2010 Gazzetta ufficiale dell’Unione europea C 248/3
Il bilancio totale stanziato ammonta a 10,4 Mio EUR.
Il contributo finanziario è assegnato sotto forma di sovvenzione. L’importo massimo del contributo finanziario che può essere concesso ammonta a 500 000 EUR per opera per i progetti di fiction e i film di animazione ed a 300 000 EUR per opera per i progetti di documentari. Il contributo finanziario concesso non potrà in nessun caso superare il 12,5 % dei costi ammissibili presentati dal produttore per le fiction e i film di animazione e il 20 % dei costi ammissibili per i documentari.

Le candidature devono essere presentate all’Agenzia esecutiva (EACEA) entro e non oltre le seguenti date:

  • 15 novembre 2010;
  • 28 febbraio 2011;
  • 20 giugno 2011.
     

La versione integrale delle linee guida e i moduli di candidatura sono disponibili sul sito web.
Le candidature devono rispettare tutte le disposizioni delle linee guida e devono essere inoltrate utilizzando gli appositi moduli.

Tag: