Programma Progress. Bando per sovvenzioni 2013 destinate alle ONG operanti a livello europeo

Scade il 1 ottobre 2013 l'invito a presentare proposte pubblicato Sul sito web della DG "Giustizia" della Commissione europea nell'ambito del programma Progress per sovvenzioni 2013 destinate ad Organizzazioni non governative operative a livello europeo.

Scade il 1 ottobre 2013 l'invito a presentare proposte pubblicato sul sito web della DG "Giustizia" della Commissione europea nell'ambito del programma Progress per sovvenzioni 2013 destinate ad Organizzazioni non governative operative a livello europeo.

Gli obiettivi generali del presente programma sono i seguenti:

  • a) migliorare la conoscenza e la comprensione della situazione degli Stati membri e degli altri paesi partecipanti mediante l’analisi, la valutazione e l’attento controllo delle politiche;
  • b) appoggiare lo sviluppo di strumenti e metodi statistici e di indicatori comuni suddivisi, se del caso, per sesso e gruppo di età, nei settori contemplati dal programma;
  • c) sostenere e seguire, se del caso, l’attuazione della legislazione e degli obiettivi strategici della Comunità negli Stati membri e valutarne l'efficacia e l’impatto;
  • d) promuovere la creazione di reti, l’apprendimento reciproco, l’identificazione e la diffusione di buone prassi e di impostazioni innovative a livello europeo;
  • e) sensibilizzare maggiormente le parti interessate e il grande pubblico alle politiche e agli obiettivi comunitari attuati nel quadro di ciascuna delle cinque sezioni;
  • f) migliorare la capacità delle principali reti di livello europeo di promuovere, sostenere e sviluppare ulteriormente le politiche dell’Unione e, se del caso, i suoi obiettivi.

Tra le azioni finanziate dal programma progress risulta il "sostegno ai principali operatori":

  • i) sostegno alle spese di funzionamento delle principali reti di livello europeo le cui attività sono collegate all'attuazione degli obiettivi del programma;
  • ii) organizzazione di gruppi di lavoro costituiti da funzionari nazionali per seguire l’applicazione del
  • diritto comunitario;
  • iii) finanziamento di seminari specializzati destinati a coloro che sono attivi nel settore, ai principali funzionari e ad altri operatori pertinenti;
  • iv) creazione di reti fra organismi specializzati a livello europeo;
  • v) finanziamento di reti di esperti;
  • vi) finanziamento di osservatori a livello europeo;
  • vii) scambio di personale fra amministrazioni nazionali;
  • viii) cooperazione con istituzioni internazionali.

L'identificativo dell'invito è: JUST/2013/PROG/AG/NGOS
 

Data : 
31 Luglio, 2013
Data fine: 
1 Ottobre, 2013