Reactivate. Pubblicato l'invito a presentare proposte per un'azione preparatoria nell'ambito del programma di scambio di mobilità occupazionale intraeuropeo per i disoccupati con più di 35 anni

Scade il 5 settembre 2018 l'invito presentare proposte presentato nell'ambito dell'azione preparatoria "Reactivate - Intra-EU job mobility scheme for unemployed over 35s".

Le azioni previste devono mirare a :

  • sensibilizzare e informare i gruppi target con particolare attenzione ai datori di lavoro e altre organizzazioni di parti interessate a condividere opportunità, offerte o posti di lavoro vacanti con il consorzio;
  • informare sulle opportunità di lavoro e supporto Riattivate disponibili per i cittadini dell'UE con età superiore ai 35 anni;
  • cooperare con altre organizzazioni disposte ad agire come moltiplicatori di informazioni su Reactivate, ad es. sindacati, associazioni dei datori di lavoro, camere di commercio, organizzazioni professionali ed educative, ecc.
  • sviluppare e fornire un pacchetto completo e personalizzato di servizi di mobilità, combinando misure di attivazione personalizzate con un sostegno finanziario diretto sia al gruppo target di cittadini dell'UE di età superiore ai 35 anni che a datori di lavoro (in particolare le PMI);
  • includere almeno, come misure di attivazione nell'ambito del presente pacchetto, informazioni e assistenza con offerte e posti vacanti, confrontandole con i candidati e preparando il collocamento / assunzione in una serie di Stati membri che comportano posti di lavoro e / o tirocini;
  • fornire uno o più elementi di sostegno finanziario diretto sia al gruppo target di cittadini dell'UE di età superiore a 35 anni sia ai datori di lavoro (in particolare le PMI) in conformità con le cinque voci predefinite del presente invito (allegato I);
  • testare la fattibilità dei servizi e le misure di supporto di cui sopra anche per il collocamento di candidati in tirocini in un altro paese, tenendo conto della diversità (o mancanza) di quadri normativi a livello nazionale (in particolare per le opportunità di mercato aperto). Per tali collocamenti, le organizzazioni richiedenti potrebbero identificare uno o più settori economici e / o paesi che offrono tali posti vacanti e fornire servizi di supporto adeguati alla specificità e alle esigenze di candidati e datori di lavoro.

 

Il bilancio totale destinato al cofinanziamento di progetti è di 5 000 000 EUR. Il contributo assegnato a ciascun progetto non sarà inferiore a 500.000 EUR. La percentuale massima di contributo che può essere concessa per ciascuna iniziativa progettuale ammessa a cofinanziamento è pari al 95% delle spese ammissibili.

 

Per essere ammessi, i candidati capofila devono essere:

  • servizio di collocamento pubblico o privato o un'organizzazione specializzata in collocamenti basati sul lavoro la cui attività principale è la fornitura di informazioni, reclutamento, corrispondenza, collocamento e supporto pre e post posto a persone in cerca di lavoro, cambiavalute, tirocinanti e datori di lavoro.

 

Per essere ammessi, i partner devono essere:

  • organizzazioni pubblica o privata, comprese le parti sociali, che fornisce gli stessi servizi dei candidati capofila e / o servizi complementari orientati al cliente in altri settori di

supporto quali informazione, formazione, istruzione, orientamento professionale, tutoraggio, consulenza legale, sostegno all'integrazione o altro equivalente. Capofila e partner possono essere enti con o senza scopo di lucro.

 

 

L'identificativo dell'invito é: VP/2018/014

 

 

Data : 
28 Giugno, 2018
Data fine: 
5 Settembre, 2018