Sovvenzioni per azioni di informazione e di promozione riguardanti i prodotti agricoli per programmi multipli. Invito a presentare proposte 2016

Scade il 28 aprile 2016, l'Invito a presentare proposte per "Sovvenzioni per azioni di informazione e di promozione riguardanti i prodotti agricoli realizzate nel mercato interno e nei paesi terzi a norma del regolamento (UE) n. 1144/2014 - Programmi multipli". L’obiettivo generale delle azioni di informazione e di promozione consiste nel rafforzare la competitività del settore agricolo dell’Unione.

L'invito, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 41 del 4 febbraio 2016, persegue i seguenti obiettivi specifici:

 

  • migliorare il grado di conoscenza dei meriti dei prodotti agricoli dell’Unione e degli elevati standard applicabili ai metodi di produzione nell’Unione;
  • aumentare la competitività e il consumo dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell’Unione e ottimizzarne l’immagine tanto all’interno quanto all’esterno dell’Unione;
  • rafforzare la consapevolezza e il riconoscimento dei regimi di qualità dell’Unione;
  • aumentare la quota di mercato dei prodotti agricoli e di determinati prodotti alimentari dell’Unione, prestando particolare attenzione ai mercati di paesi terzi che presentano il maggior potenziale di crescita;
  • ripristinare condizioni normali di mercato in caso di turbative gravi del mercato, perdita di fiducia dei consumatori o altri problemi specifici.

Il presente invito a presentare proposte riguarda l’esecuzione dei programmi multipli nel quadro delle sezioni 1.2.1.3 dell’allegato I del programma di lavoro annuale per il 2016 relative ad azioni nell’ambito della priorità tematica 3: i programmi multipli nel mercato interno o nei paesi terzi.

 

Il presente invito prevede un’unica priorità per le proposte di programmi multipli: programmi multipli nel mercato interno o nei paesi terzi.

 

Nell’ambito di questa priorità, il programma multiplo può essere destinato al mercato interno o ai paesi terzi.

 

L’obiettivo dei programmi nei paesi terzi è potenziare la competitività e il consumo dei prodotti agroalimentari dell’Unione, valorizzarne l’immagine e aumentarne la quota di mercato nei suddetti paesi destinatari.

 

L’obiettivo dei programmi nel mercato interno è invece rafforzare la consapevolezza e il riconoscimento dei regimi di qualità specifici dell’Unione e mettere in evidenza le specificità dei metodi di produzione agricola dell’Unione, in particolare in termini di sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari, benessere degli animali, rispetto dell’ambiente e sostenibilità, sottolineando le caratteristiche dei prodotti agricoli e alimentari, specialmente per quanto riguarda la qualità, il sapore, la diversità e il retaggio tradizionale. I risultati attesi sono l’aumento del livello di riconoscimento del logo associato ai regimi di qualità dell’Unione da parte dei consumatori europei e il rafforzamento della competitività e del consumo dei prodotti agricoli e alimentari dell’Unione e delle rispettive quote nel mercato interno.

 

Soltanto le proposte direttamente corrispondenti alla priorità e alla descrizione di cui sopra saranno esaminate a fini di finanziamento.

La data di scadenza per la presentazione delle proposte è il 28 aprile 2016.

 

 

Le proposte devono essere presentate entro il termine fissato nella sezione 5 tramite il sistema elettronico di presentazione.

 

Per eventuali domande relative agli strumenti di presentazione online si prega di contattare l’helpdesk informatico istituito a tal fine tramite il sito Internet del portale dei partecipanti.

Data : 
4 Febbraio, 2016
Data fine: 
28 Aprile, 2016