Strumento finanziario per la promozione della democrazia e dei diritti umani nel mondo - EIDHR

Azioni: 

Il nuovo strumento avrà 4 linee di azione:

  1. Campagne tematiche basate su una combinazione di azioni di promozione e operazioni sul campo a favore di "grandi cause" o violazioni di diritti umani
  2. Rafforzamento della capacità dell'UE di reagire prontamente alle emergenze nel campo dei diritti umani e creazione di un meccanismo UE globale di difesa dei diritti umani
  3. Sostegno mirato allo sviluppo di una società civile attiva e dinamica
  4. Rafforzamento e migliore integrazione dell'approccio ai cicli democratici, attraverso missioni di osservazione elettorale e altre forme di sostegno ai processi democratici ed elettorali.

L'assistenza è attuata tramite le seguenti misure:

  • documenti di strategia
  • programmi di azione annuali, misure individuali e misure di sostegno
  • misure speciali
Obiettivi: 

Lo Strumento finanziario per la promozione della democrazia e dei  diritti umani nel mondo 2014-2020 sostituisce lo "Strumento finanziario per la promozione della democrazia e dei  diritti umani" del periodo di programmazione 2007-2013.
Lo strumento europeo per la democrazia e i diritti umani (EIDHR) per il periodo 2014-2020 fornisce assistenza allo sviluppo e al consolidamento della democrazia e dello stato di diritto, alla tutela dei diritti umani e delle libertà fondamentali.
 
Tale assistenza mira in particolare:

  • a sostenere, sviluppare e consolidare la democrazia nei paesi terzi, rafforzando la democrazia partecipativa e rappresentativa, potenziando tutti gli aspetti del ciclo democratico, in particolare rafforzando il ruolo attivo della società civile in questo ciclo, e lo stato di diritto e incrementando l'affidabilità dei processi elettorali, in particolare tramite missioni di osservazione elettorale dell'Unione europea;
  • ad aumentare il rispetto e l'osservanza dei diritti umani e delle libertà fondamentali proclamate nella dichiarazione universale ONU dei diritti dell'uomo e in altri strumenti internazionali e regionali in materia di diritti umani, e a rafforzarne la tutela, la promozione, l'attuazione e il monitoraggio, principalmente mediante il sostegno alle organizzazioni della società civile attive in tale ambito, ai difensori dei diritti umani e alle vittime di repressioni e maltrattamenti.
     

Il programma persegue 5 obiettivi fondamentali:

  1. Obiettivo 1 - Sostegno ai diritti umani e ai difensori dei diritti umani nelle situazioni in cui sono maggiormente a rischio
  2. Obiettivo 2 - Sostegno alle altre priorità dell'Unione in materia di diritti umani
  3. Obiettivo 3 - Sostegno alla democrazia
  4. Obiettivo 4 - missioni di osservazione elettorale dell'Unione europea
  5. Obiettivo 5 - Sostegno ad attori e processi fondamentali mirati, compresi gli strumenti e i meccanismi internazionali e regionali nel settore dei diritti umani
Paesi partecipanti: 
  • Stati Membri dell'Unione europea
  • Tutti i Paesi del Mondo
Finanziamento: 

La dotazione di bilancio prevista è di 1.332,75 milioni di euro.

Durata: 

2014-2020

Documentazione: 

Regolamento (UE) N.235/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 marzo 2014 che istituisce uno strumento finanziario per la promozione della democrazia e i diritti umani nel mondo - Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie L 77 del 15 marzo 2014.
 
Regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 marzo 2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione  - Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie L 77 del 15 marzo 2014.

Tipo programma: 
2014-2020