VII PQ di RST. Bando programma Capacità "ERA Chairs pilot calls"

Scade il 30 maggio 2013 il bando "ERA Chairs Pilot Call" pubblicato nell'ambito del tema "potenziale di ricerca" del programma "Capacità" del VII programma Quadro di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione.

L'nvito a presentare proposte "ERA Chairs Pilot Call", pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, serie C 390 del 18 dicembre 2012, fa parte del tema "potenziale di ricerca del programma "Capacità".

L’azione "potenziale di ricerca" privilegia in particolare le collaborazioni strategiche, compresi i gemellaggi, tra gruppi di ricerca - del settore sia pubblico sia privato - delle regioni ammesse a fruire delle misure di convergenza o delle regioni più periferiche dell’UE (scelte sulla base della qualità e dell’elevato potenziale) e gruppi di ricerca di chiara fama di altre parti dell’Europa. Particolare risalto sarà dato alle ricadute a lungo termine della collaborazione, sia a livello dell’Unione sia a livello regionale. Nell’ottica della piena realizzazione del potenziale (ovvero il rafforzamento delle conoscenze, lo sviluppo di ulteriori competenze, ivi compresa la gestione della ricerca o l’acquisto di visibilità) dei gruppi interessati, l'azione prevede altresì il sostegno a selezionati gruppi di ricerca delle regioni ammesse, nell'ambito di programmi di ricerca sviluppati nel quadro di partenariati strategici per:

  • lo scambio di know-how ed esperienze, attraverso il distacco transnazionale reciproco di personale scientifico di ricerca tra i centri selezionati delle regioni sopraindicate ed una o più organizzazioni partner in un altro Stato membro dell'UE o paese associato, con meccanismi automatici di reintegro obbligatorio nell'organismo d'origine del personale distaccato proveniente dai centri selezionati nelle suddette regioni;
  • l’assunzione, da parte dei centri selezionati di eccellenza esistenti o emergenti, di ricercatori esperti "esterni" (incoming), ivi compresi manager, per la partecipazione al trasferimento tecnologico e/o alla formazione di ricercatori, strumento altresì ideato specificamente per incentivare il ritorno di ricercatori emigrati all’estero;
  • l’acquisizione e lo sviluppo di talune apparecchiature di ricerca per i centri selezionati e lo sviluppo di un ambiente materiale per i centri selezionati di eccellenza esistenti o emergenti a sostegno dei programmi di ricerca sviluppati nell'ambito del partenariato strategico;
  • l’organizzazione di seminari e conferenze per favorire il trasferimento di conoscenze, a livello regionale, nazionale ed internazionale, con la partecipazione sia del personale di ricerca dei centri selezionati sia di ricercatori invitati di altri paesi, nell’ambito dello sviluppo della capacità di formazione e della reputazione internazionale dei suddetti centri; la partecipazione a conferenze internazionali o iniziative di formazione a breve termine, a titolo del programma, da parte del personale di ricerca dei centri selezionati, al fine dello scambio di conoscenze, l’instaurazione di contatti e l’immersione in un ambiente più internazionale;
  • attività di diffusione e promozionali, per dare una maggiore visibilità ai centri selezionati ed alle loro attività.

Al di là delle misure di sostegno sopra descritte, l’azione offrirà strumenti di valutazione, che consentano ai centri di ricerca delle regioni ammesse – indipendentemente dal fatto che questi richiedano o meno un finanziamento-di ottenere la valutazione da parte di autorevoli esperti internazionali indipendenti, designati dalla Commissione, del livello qualitativo generale della loro ricerca e delle loro infrastrutture.

La data di scadenza per la presentazione delle proposte è il 30 maggio 2013.

La dotazione di bilancio destinata al presente invito è di 12.000.000 euro.

L'identificativo dell'invito è FP7-ERAChairs-Pilot Call-2013.

Data : 
18 Dicembre, 2012
Data fine: 
30 Maggio, 2013